Home Forum
Oggi è 04/07/2022, 2:31




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Giocare con il PC in rete
MessaggioInviato: 06/03/2015, 11:23 
Avatar utente
Star
Star
Non connesso

Iscritto il: 10/05/2008, 18:22
Messaggi: 14583
Località: Tyria
Non sempre possiamo sfruttare ovunque la potenza dle nostro pc dove più ci può far comodo.
Spesso ci troviamo il computer in camera, in cantina, in soffitta, ma vorremmo poterlo sfruttare appieno davanti ad un TV in salotto seduti sul divano. Oppure anche in camera da letto, perché no, quando non riusciamo a prendere sonno perché la moglie russa o la figlia sta male.
Infine perché non pensare a giocare con il tablet ai giochi pc sfruttando tutta la potenza del desktop che non possiamo avere sempre dietro, magari quando siamo rilassati sulla sdraio al mare?

Grazie alle possibilità forniteci da questa tecnologia, dovremo avere un solo computer potente (quanto basta) collegato in rete, tutto il resto potrà avere un millesimo di potenza e soprattutto potrà costare molto meno.

In questo thread cerchrerò di raccogliere tutte le notizie e le metodologie che rendono ciò possibile e tenterò di stare dietro agli aggiornamenti futuri.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: KinoConsole
MessaggioInviato: 06/03/2015, 11:48 
Avatar utente
Star
Star
Non connesso

Iscritto il: 10/05/2008, 18:22
Messaggi: 14583
Località: Tyria
Cominciamo con un metodo facile facile: Kinoniconsole

Il programma è disponibile sia per windowsphone che per android, installabile direttamente dagli appositi store. Va da se dunque che il programma permette di giocare i titoli presenti sul proprio pc, direttamente su tablet o su smartphone.
Va installato un client su pc, funzionante (purtroppo) solo sul pc "Windows" che farà da server.

- Si integra direttamente con la libreria di Steam, inserendo il proprio utente e password;
- è possibile sfruttare i gamepads (da testare), in alternativa forniscono direttamente dei tasti predefiniti direttamente nell'applicativo;
- utilizza una connessione criptata in standard SSL;

Essendo questo tipo di devices collegati quasi sempre in wi-fi, ovviamente la latenza rischia di farsi sentire e di salire di parecchi millisecondi, sopratutto poi se ci si collega tramite internet. E' bene tenerne conto se si vuole giocare a titoli impegnativi.

E' disponibile una versione gratuita con pubblicità, la versione "PRO" costa 5€ e permette di utilizzare la criptazione, rimuovere i banner pubblicitari ed avere delle ulteriori funzioni non meglio specificate.

Il sito purtroppo è scarno di informazioni, ma contiene un video che è abbastanza esplicativo:



Vi aggiornerò sulla bontà del programma quando avrò occasione di provarlo

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: NVidia SHield
MessaggioInviato: 06/03/2015, 12:28 
Avatar utente
Star
Star
Non connesso

Iscritto il: 10/05/2008, 18:22
Messaggi: 14583
Località: Tyria
La casa produttrice di schede grafiche NVidia si è inventata il proprio metodo di stream personale.
Tramite i propri driver video, permette la diffusione di un gioco presente e funzionante sul pc desktop, verso altri dispositivi per lo più mobili:

- Shield controller;
- Shield tablet;
- Shield console (annunnciata in questo periodo e che arriverà probabilmente a novembre).

Questi sono i requisiti desktop (server) per poter usufruire dei contenuti in rete:
> GPU:
- Desktop: GeForce GTX 650 o schede grafiche superiori, o
- Laptop: GeForce GTX 800M, GTX 700M e GPU GTX 600M selezionate con architettura basata su NVIDIA Kepler™
> CPU: Intel Core i3-2100 a 3,1GHz oppure AMD Athlon II X4 630 a 2,8 GHz o superiore
> Memoria di sistema: 4 GB o maggiore
> Software: applicazione GeForce Experience™ e driver GeForce aggiornati
> SO: Windows 8 o Windows 7
> Router: Router 802.11a/g (minimo). dual band 802.11n (consigliato).

Il sito indica che ad oggi vengono supportati oltre 100 giochi; non è detta quindi che tutti i titoli in vostro possesso funzionino a dovere con questa tecnologia.

Vi rimando al sito ufficiale per maggiori informazioni: http://shield.nvidia.it/play-pc-games/

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Limelight
MessaggioInviato: 06/03/2015, 12:44 
Avatar utente
Star
Star
Non connesso

Iscritto il: 10/05/2008, 18:22
Messaggi: 14583
Località: Tyria
Limelight è un sw che sfrutta le librerie NVidia Shield sopra descritte, per inviare le immagini dei giochi a dispositivi client differenti da quelli proprietari della scheda video presente nel server del vostro desktop.

Il programma è opensource, resterà quindi in continuo aggiornamento/miglioramento per diverso tempo.
E' completamente gratuito, non introduce pubblicità, supporta i controllers,
La cosa ha permesos di creare diverse varianti del client.

Abbiamo dunque le versioni per:

- PC (Windows, Mac, or Linux) in formato java;
- Android (qualsiasi dispositivo);
- Windows phone (Windows Phone 8.1) (in realizzazione);
- IOS (in realizzazione);
- RaspberryPI (un piccolo dispositivo grande come una carta di credito).

I requisiti rimangono lato server (pc-desktop) i medesimi dell'NVidia Shield che potete leggere nel post sopra.

Vi rimando al sito ufficiale per ulteriori informazioni: http://limelight-stream.com/

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Steam In-Home
MessaggioInviato: 06/03/2015, 12:47 
Avatar utente
Star
Star
Non connesso

Iscritto il: 10/05/2008, 18:22
Messaggi: 14583
Località: Tyria
Tutti i possessori di un account Steam possono, già da svariati mesi (credo anni), usufruire di un servizio di streamng casalingo chiamato In-Home.
Il servizio è nato per permettere a chi non ha una console di sfruttare la potenza del desktop, solitamente posto sotto una scrivania, tramite un htpc o qualsiasi altro dispositivo posto in salotto.
Personalmente lo utilizzo con un portatile (datato e che non possiede una cheda grafica all'altezza di far girare nulla) in camera da letto, quando sto disteso sul letto.
Per attivare il servizio è semplicissimo. E' sufficiente accedere ai 2 computer con steam attivo, con la stessa utenza su entrambe. A questo punto sul client si va nelle impostazioni di Steam nel menù "streaming casalingo". Verrà evidenziato il computer server presente in rete che va quindi selezionato.
In questa pagina si possono inserire alcune opzioni, come la "priorità del traffico di rete" o la "qualità dei video trasmessi".

Da prove empiriche personali ho potuto valutare che il mio portatile (processore core 2 duo 2400Hz) rimane sempre sotto il 30% del carico elaborativo, mentre il server perde poco meno del 10% (forse meno) delle proprie capacità elaborative.
Se avete dunque un pc desktop già poco potente, non rischierete di metterlo in crisi, ma avrete comunque un relativo degrado prestazionale.
Di contro, la risoluzione massima del mio portatile è di 1280x768. Se imposto questa risoluzione sul pc desktop, dove normalmente il gioco gira in risoluzione fullhd (1920x1280 60fps), il risultato prestazionale senz'altro migliora. E' inutile difatti far girare il gioco a risoluzione piena per poi processare un dowscale ed una successiva trasmissione. Molto più semplice e pratico far girare il gioco nella risoluzione nativa del client, che però nei dispositivi moderni spesso coincide con il fullhd.

Altro punto da tenere presente (ma questo dipende in tutti gli ambiti streaming) è il tipo di trasmissione utilizzato. Come già anticipato il wfi non è sempre indicato, perché introduce un lag mggiore rispetto al cavo di rete. Nel video che allego mostro infatti un lag medio tra i 20 ed i 30ms che sale solo al mento dei caricamenti da parte del disco lato server. se si esegue un gioco fps, questo lag andrà aggiunto al lag introdotto dalla rete internet.

Un'ultima chicca del servizio, è il fatto di poter essere utilizzato non solo con i giochi presenti in Steam. Se infatti si aggiungono altri servizi, tramite l'apposita funzione "aggiungi un gioco" (onnipresente nella barra in basso a sinistra), lo si potrà lanciare dal menù delle applicazioni Steam e potrà essere quindi riprodotto in streaming come qualsiasi altro gioco. Questo può aprire tante possibilità: una su tutte è riprodurre un film in 4k tramite vlc (o qualsiasi altro mediaplayer supportato) su di un portatile che non riuscirebbe mai a gestire questo tipo di flusso.

Ecco un video dimostrativo in hd, che ho girato io per mostrarne le funzionalità princilpali:
https://mega.co.nz/#!XcMBzTIa!A3TW2vr9C ... oG_4fleSXo
N.B. pesa 760MB

A voi ogni tipo di considerazione, richiesta o suggerimento.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Giocare con il PC in rete
MessaggioInviato: 06/03/2015, 16:28 
Avatar utente
Star
Star
Non connesso

Iscritto il: 13/05/2008, 10:12
Messaggi: 18263
Località: senza fissa dimora
azzzzzz.... bello!!!! 8-) 8-) 8-) 8-)

_________________
......"Solo perché non capite certe cose non significa che siano sbagliate"......


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Giocare con il PC in rete
MessaggioInviato: 06/03/2015, 19:45 
Avatar utente
Livello arma - Cettino
Livello arma - Cettino
Non connesso

Iscritto il: 15/05/2008, 23:01
Messaggi: 2699
Località: Patavium
Bravo Blobay anspettiamo i tuoi test :twisted:

_________________
Schei e paura... mai avui!!!

W GLI OLD LIONS


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: KinoConsole
MessaggioInviato: 07/03/2015, 11:28 
Avatar utente
Star
Star
Non connesso

Iscritto il: 10/05/2008, 18:22
Messaggi: 14583
Località: Tyria
Primo test con KinoConsole. Il client e' di per se leggero e scarno, insomma senza troppi fronzoli e funzionale. Il problema sorge lato server. Il sw installato richiede di attivarsi con i diritti di amministrazione, dommanda: perché? Inoltre anche se si chiude il sw di gestione del server, uchiudendo l'icona sulla barra, questo rimane comunque attivo. Difatti, se si richiama unvgioco dal telefono, questo si rende subito disponibile, riaccendendo il programma nel server desktop.
Questo significa che continua a risiedere un servizio latente, con i diritti di amministratore, che ascolta il resto del mondo ed invita tutti ad entrare e fare i propri porci comodi! Tutte le garanzie di sicurezza vengono affidate ad una semplice password che potrebbe anche essere omessa.
Mi spiace, ma se questo è ciò che mi aspetta, preferisco dire no a questo preciso software.

Risultato: dopo 2 minuti lo ho disinstallato.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Razer Cortex
MessaggioInviato: 09/03/2015, 12:04 
Avatar utente
Star
Star
Non connesso

Iscritto il: 10/05/2008, 18:22
Messaggi: 14583
Località: Tyria
http://www.razerzone.com/gaming-systems/razer-forge-tv

Si tratta di una soluzione proprietaria creata dalla nota ditta che realizza peiferiche pc.
Sostanzialmente è una console Android che permette di esegure giochi (Android) tramite un joypad su di un tv. Il tutto somiglia a soluzioni già presenti in molte forme.
Quello che a noi interessa è la possibilità di eseguire i giochi in streaming dal nostro pc desktop.
Esiste ancora una grossa scritta "coming soon" sulla presentazuione del servizio, ma da quello che si intuisce non è altro che un sw proprietario da installare nel server che verrà poi collegato alla console e permetterà la fruizione del servizio tramite condivisione del desktop.
Niente di nuovo sotto il sole insomma, ma senz'altro un servizio in più grarantito da un grande marchio.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Periferiche di gioco
MessaggioInviato: 09/03/2015, 12:13 
Avatar utente
Star
Star
Non connesso

Iscritto il: 10/05/2008, 18:22
Messaggi: 14583
Località: Tyria
Un punto da non sottovalutare nel discorso dello streaming casalingo, sono le perifieriche.
Questo tipodi servizi sono creati per una fruizione comoda in punti remoti dal pc desktop, quindi fondamentalmente "il salotto" con l'utilizzo del TV o del video proiettore.
Principe del servizio è il "joypad". Ebbene sì, come profetizzavo secoli fa il controller sta prendendo largamente il posto del mouse e della tastiera. Ve ne sono di tutti i tipi, di tutti i costi e di tutte le marche, ma fondamentalmente sono tutti uguali, a partire da quello analogico creato per la prima playstation.

Razer cerca di porre un'alternativa comoda da porre sulle proprie ginocchia, una tastiera con appoggio per il mouse:

Allegato:
gallery9.jpg
gallery9.jpg [ 65.7 KiB | Osservato 5782 volte ]


Come potete vedere si tratta di una coppia di dispositivi bluetooth da appoggiare sulle ginocchia al momento in cui ci si siede sul divano.
Rimando a chi l'ha provato di decretare se sia una soluzione comoda o meno.

Vi rimando asito ufficiale per maggiori informazioni:
http://www.razerzone.com/gaming-control ... zer-turret

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron


Template based on WoWMaevahEmpire • Modded by Marcio, Graphic by Tritaz
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

© 2002-2013 AgriLan
[ Time : 0.132s | 16 Queries | GZIP : Off ]



AntiCheatAlliance